Il Misterioso Naso dOro di Green Ginger è stato trovato!

Il Misterioso Naso dOro di Green Ginger è stato trovato!

29.05.2017

Hai mai sentito parlare della scoperta di un strano pezzo d'oro in Bransholme, Inghilterra? L'unica cosa sicura è che la sua forma assomiglia a quella di una radice di zenzero e di un naso allo stesso tempo.

Gli esperti sostengono diverse teorie sul suo uso e origine. Leggi la storia del Naso d'Oro di Green Ginger!

Scoperto senza evidenze

Lo scrittore inglese Mike Covell ha fatto una scoperta affascinante nella strada The Land of Green Ginger, quello che dopo è stato chiamato “il Naso d'Oro di Green Ginger.”

Nessuno conosce la sua origine o la sua storia, ma molti credono che ha una buona fortuna inesplicabile. Covell ha detto: “Nessuno sa perché, ma alcuni rapporti segnalano che coloro che sono stati in contatto con il pezzo d'oro sono stati benedetti con fortuna inspiegabile e abbondante, quindi è stato nascosto dal pubblico fino a quando si capisca meglio.”

Non c'è evidenza di quando o dove è stato trovato il Naso d'Oro per la prima volta, ma gli esperti sono stati in grado di scoprire perché si è perso/ scomparso due volte a causa della sua misteriosa fortuna:

La gente dice che è stato rubato per prima volta da una persona che voleva buona fortuna, mentre altri credono che si è perso, semplicemente. Non sapremo mai la storia completa, ma sembra che adesso c'è un'altra opportunità per scoprire di più su questo pezzo.”

Ha aggiunto Mike Covell

Che può essere il Naso d'Oro di Green Ginger?

Alcune teorie risalgono al periodo romano e confrontano il Naso d'Oro con gli "occhi dorati" romani:

Si pensa che gli occhi dorati hanno poteri curativi per coloro che hanno problemi oculistici. Gli occhi erano anche un'offerta agli dei. Gli esperti affermano che sarebbe interessante scoprire se il Naso d'Oro potrebbe essere qualcosa di simile, perché sono stati scoperti diversi oggetti romani in tutta la regione.

Mike Covell paragona il Naso d'Oro a un amuleto chiamato 'Bulla', che anche risale al periodo romano: “i figli maschi ricevevano questo amuleto 9 giorni dopo nascere. Era inteso come protezione dagli spiriti maligni e le forze del male, e poteva essere di diversi materiali, a seconda dello stato social del bambino. Spesso, cuoio, ma oro per le famiglie più ricche. E stato suggerito che il Naso d'Oro potrebbe essere una variante di questo amuleto, ma finora è impossibile da provare.”

Il misterio continua, ma l'oro sempre sarà un simbolo di ricchezza e di prosperità.

Hai voglia d'oro?

[VISITA IL NEGOZIO ONLINE DI ORO GLOBAL INTERGOLD]