Il Ritorno dellOro Artigianale in Myanmar

Il Ritorno dellOro Artigianale in Myanmar

20.04.2017

Oggigiorno, i gioielli in oro sono principalmente fatti a macchina, ma una ONG di Myanmar (Asia) inizierà un progetto il prossimo mese per recuperare il patrimonio tradizionale di quest'arte insieme a technique minerarie più ecologiche.

Accompagnaci in questa fantastica storia!

Oro & Tradizione

L'oro è ovunque in Myanmar. Sebbene la tradizione artigianale del paese risale da oltre 2.000 anni, l'oro oggi è più una moneta che arte. Quando l'oro cominciò a considerarsi come una moneta, la traditiona artigianale secolare di Myanmar perdé forza.

Ma una ONG vuole riportare in auge la tradizione.

Scoperta una communità di orafi

Il mercato di Myanmar è pieno di gioielli economici e il 98% della gioielleria venduta è fatta a macchina. Ecco perché la ONG Turquoise Mountain ha pianificato un progetto con Suu Foundation per far rivivere la tradizione dell'industria artigianale dell'oro.

L'instabilità politica ed economica ha trasformato l'oro nell'unica moneta affidabile. Le persone acquistano oro come investimento e non sono disposti a pagare per prodotti artigianali.”

Natalie Ortiz da Turquoise Mountain.

Tuttavia, hanno trovato una comunità di orafi che produceva monete dal 6 secolo.

Revivendo l'industria artigianale

La ONG ha una missione chiara prima che le macchine alla fine uccida la comunità: reinterpretare i design tradizionali per il mercado attuale.

L'oro ha diversi colori nel paese, ei cittadini hanno usato antiche techniche durante secoli. Per questo motivo, Turquoise Mountain sosterrà due comunità per aggiornare le technique minerarie, come abbandonare l'uso tradizionale di mercurio e usare invece techniche più ecologiche per estrarre l'oro.

L'oro rimane una fonte di reddito essenziale.

[VISITA IL NEGOZIO ONLINE DI ORO]