Goalset master
Il Santuario dOro del Nepal

Il Santuario dOro del Nepal

09.08.2019

Il Tempio d'Oro, noto anche come Hiranya Varna Mahavihar, è il sito più rappresentativo del monastero buddista di Kwa Bahal. Il santuario è dedicato alla venerata divinità Buddha Shakyamuni e si trova a Lalitpur, nella parte centrale del Nepal.

Secondo un'antica leggenda, il tempio fu costruito nel XII secolo, ma le prime testimonianze scritte del santuario religioso risalgono già al 1410.

Nella foto: l'edificio rettangolare è una pagoda a tre livelli, ricoperta a foglia d'oro.

 

Questo oggetto architettonico colpisce per gli intricati dettagli della facciata e l'opulenta decorazione degli interni.

Nella foto: l'esterno della facciata è decorato con pregevoli intagli in oro e opere d'arte originali in stile tibetano.

 

L'edificio è decorato con statue dorate che raffigurano creature mitologiche e animali: scimmie, elefanti e tartarughe. Le tartarughe sono considerate simbolicamente custodi del luogo sacro.

Nella foto: l'ingresso al tempio è sorvegliato da due sculture dorate di leoni, scolpite in pietra.

 

Una statua dorata di Buddha Shakyamuni, che è vietato fotografare, è posta all'interno dell'edificio nella zona dell'altare.

Chiunque può visitare il santuario religioso. Il Tempio d'Oro è considerato una delle attrazioni più visitate del paese ed è il santuario più venerato tra i locali.

Fatti interessanti:

  • I compiti del curatore del Tempio d'Oro sono svolti da un ragazzo di 12 anni per un periodo di 30 giorni. In seguito, un altro bambino prende il suo posto.

  • L'accesso al tempio è consentito solo a piedi nudi.

  • È vietato portare nel tempio oggetti in pelle naturale, che devono essere lasciati all'ingresso. Questo divieto deriva dal fatto che in Nepal le mucche sono considerate animali sacri.

Leggi anche: la Concattedrale dorata di San Giovanni a La Valletta. Il tesoro maltese

 

ALTRE NOTIZIE SULL'ORO