Goalset master
Caccia al tesoro: avventure nei limiti della legge

Caccia al tesoro: avventure nei limiti della legge

24.01.2020

 

"Un tesoro è un concentrato di ricchezza - spesso
proveniente dalla storia antica - che viene
considerato perduto e/o dimenticato
fino alla riscoperta".

Wikipedia

 

In tutto il mondo le persone sono alla ricerca di tesori preziosi. In tutte le aree abitate si possono trovare tesori nascosti, anche su isole lontane e in alto mare. Gioielli d'oro, manufatti storici, monete antiche, oggetti religiosi, armi e molto altro ancora vengono con successo scoperti da cacciatori di tesori.

Secondo le statistiche, la maggior parte dei tesori è scoperta casualmente da persone, non da cacciatori di tesori professionisti. A volte devono queste persone si ritrovano pagare una multa, invece che ottenere una ricompensa. La ricerca e l'acquisizione di tesori sono regolate dalle leggi del paese in cui sono vengono effettuati i ritrovamenti, e il diritto di proprietà varia considerevolmente da paese a paese. Per questa ragione i ritrovatori non sono sempre custodi.

Nella foto: L'oro di Bactrian è stato trovato in Afghanistan.

 

Cacciatori di tesori fuorilegge

Molti tesori vengono spesso trovati in Europa: Inghilterra, Germania, Germania, Francia, Italia, Polonia. Molte preziose reliquie si trovano in Russia. Per controllare il commercio illegale di antichità e prevenire la perdita di reperti storici di valore, i paesi europei hanno imposto leggi severe sulle scoperte archeologiche.

È vietata la ricerca di tesori utilizzando metal detector in Bulgaria, Spagna, Italia, Islanda, Lussemburgo, Romania, Croazia, Moldavia, Estonia, Malta e Cipro.

Nella foto: Oro scita.

 

In Danimarca, Francia, Germania, Germania, Svizzera, Portogallo, Belgio, Belgio, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia, Austria e Norvegia, le attività di caccia al tesoro sono legali solo per i titolari di licenza o se si ottiene un permesso speciale.

La caccia al tesoro è vietata sul territorio dei siti archeologici e storici di quasi tutti i paesi del mondo. Non è possibile cercare tesori in Israele, Turchia, Cina, Tunisia, Sri Lanka, Etiopia, Giordania, Oman, Arabia Saudita, Libia, Russia, Mongolia e Cuba. Le persone che violano deliberatamente o sistematicamente la legge sono perseguibili penalmente.

Divieto di ricerca, ma non di ritrovamento?

In Irlanda del Nord, Svezia, Lettonia, Canada, gli scavi possono essere condotti su proprietà private solo con l'autorizzazione del proprietario del terreno.

È possibile cercare liberamente tesori in Australia, Stati Uniti, Isole Canarie e Stati dei Caraibi, Repubblica Dominicana, Indonesia, India, Uganda, Messico, Vietnam, Maldive e paesi dell'America Latina.

Tutte le leggi sul tesoro hanno limitazioni e sfumature che è necessario conoscere. Ad esempio, in Finlandia, tutti gli oggetti scoperti da 100 anni e oltre diventano proprietà dello stato. Nel Regno Unito, ogni proprietario di un tesoro deve riferire alle forze dell'ordine entro due settimane.

Negli Stati Uniti, i tesori secolari devono essere consegnati allo Stato se si trovano su un terreno che appartiene al governo federale. I tesori trovati sul territorio privato appartengono al cercatore o sono condivisi con il proprietario del terreno.

La ricerca di tesori si è rivelata un problema

Le leggi sulla caccia al tesoro sott'acqua sono ancora più complesse. Ci sono almeno tre parti in causa: lo stato, il proprietario della nave affondata, il paese dove è stata fatta la scoperta, così come i clienti e gli appaltatori e il responsabile delle operazioni di ricerca e scavo. In alcuni casi controversi, il tribunale rivendica la propria autorità.

Nella foto: una nave affondata con un prezioso carico di 600 anfore al largo della costa croata, scoperta dai subacquei.

 

Nel 1981, la Sea Search Armada scoprì il galeone spagnolo "San José" che trasportava tonnellate d'oro. Il caso tra la compagnia e lo stato in cui è stata trovata la nave affondata è stato risolto in tribunale. Il procedimento legale riguardante la proprietà del tesoro affondato è durato 30 anni.

Imposta sul tesoro

Non va dimenticato che la maggior parte dei tesori sono tassati. In quasi tutti i paesi, il ritrovatore deve pagare l'imposta sul reddito personale. Una coppia dalla California ha dovuto pagare il 47% di tasse al Tesoro dello Stato per il tesoro da 10 milioni di dollari che hanno trovato nel loro giardino.

Possiamo elencare all'infinito le differenze nei sistemi legali. Nel corso del tempo, le leggi cambiano, e ciò che è stato permesso ieri può essere vietato domani.

Nella foto: milioni di cacciatori di tesori in tutto il mondo non solo sono alla ricerca di tesori, ma anche di emozioni.

 

Chi vuole cercare tesori nel proprio paese o altrove durante le vacanze, deve conoscere le leggi locali, la violazione delle quali può causare gravi problemi.

Il rispetto delle normative consente di preservare il patrimonio culturale dell'umanità.

 

Leggi anche del segreto dell'oro dello Staffordshire