Goalset master
Italia: Ricchezze del teatro antico

Italia: Ricchezze del teatro antico

13.11.2018

 

A Como, nel nord Italia, è stato trovato un prezioso tesoro con centinaia di antiche monete d'oro. Gli scienziati ritengono che fu sepolto circa 1500 anni fa, durante il declino dell'Impero Romano.

Il Ministero dei Beni Culturali riferisce che un tesoro unico è stato scoperto nel centro della città durante alcuni lavori di costruzione. Il capo del dipartimento ha sottolineato che l'area di Como è "un vero e proprio scrigno di tesori per gli archeologi" e che l'oggetto scoperto di recente è diventato uno dei più preziosi degli ultimi anni.

 

Storia: Como è una città in Italia sulle rive dell'omonimo lago, ai piedi delle Alpi vicino al confine svizzero. Nel 193 a.C. l'insediamento divenne parte della Repubblica romana. Durante il crollo dell'impero, Como fu spesso razziata dai barbari che saccheggiarono la città. Probabilmente, uno degli abitanti del luogo seppellì le sue ricchezze per nasconderle al nemico.

Nella foto: monete d'oro che furono coniate nel potente impero approssimativamente nel 470, conservate in un barattolo di metallo dalla forma insolita.

 

Il recipiente pieno di monete fu sepolto nel territorio dell'ex teatro Cressoni, che rimase in attività dal 1870 al 1997. I costruttori hanno trovato il tesoro durante i lavori di costruzione in preparazione alla demolizione dell'edificio. Gli archeologi intendono condurre scavi su larga scala nella speranza di trovare altri tesori antichi.

Nella foto: reperti rimasti nel terreno per un millennio e mezzo sono stati ritrovati in ottime condizioni.

Nel prossimo futuro, gli scienziati intendono determinare il valore storico e culturale del tesoro. Successivamente, le monete saranno esposte nel museo locale. Gli esperti ritengono che il valore della scoperta potrebbe essere di diversi milioni di dollari.

 

Leggi anche l'articolo:

Oro antico dei Celti

 

ALTRE NOTIZIE SULL'ORO