Goalset master
La maestria delle tribù indiane colombiane

La maestria delle tribù indiane colombiane

05.04.2019

 

Fin dai tempi antichi, l'oro ha giocato un ruolo importante nella vita delle persone del Sud America. Per creare gioielli, gli artigiani indiani della Colombia hanno utilizzato la tecnica della fusione a cera persa. Con questa tecnica, gli antichi gioiellieri sono riusciti a creare decorazioni insolite dalle forme intricate.

La fusione a cera persa è un processo di creazione di sculture e figurine in metallo duplicato utilizzando stampi in cera. Quando viene riscaldata, la cera d'api si scioglie, svuotando la forma di fusione e venendo sostituita con una lega preziosa. Questa tecnica ha permesso agli indiani della Colombia di creare oggetti di eccezionale bellezza, decorati con ornamenti complessi.

Gli antichi artigiani utilizzavano due metodi di fusione a cera persa. Il primo metodo: il prodotto veniva realizzato esclusivamente in cera senza tasselli interni di argilla; il secondo metodo: si aggiungeva un'anima di argilla e carbone.

Il primo metodo è stato utilizzato per creare piccole figurine piane di persone e animali, spille decorative con pomoli volumetrici e gioielli. Gli oggetti preziosi erano per lo più realizzati in tumbaga: una lega d'oro e un alto contenuto di rame (70%).

Nella foto: figurine di persone, realizzate in tumbaga con il metodo della fusione a cera persa nel 600-1600. Esposizione del Museo dell'Oro, Bogotá.

Nella foto: pomolo in oro, realizzato con il metodo della fusione a cera persa nel 200-1300. Esposizione del Museo dell'Oro, Bogotá.

 

Le spille decorative con tappi mobili, realizzate nella Valle del Cauca, Colombia occidentale, sono state riconosciute come i manufatti più esclusivi del paese.

Nella parte superiore del perno è presente un uccello, composto da diverse parti separate. All'interno si trova un asse mobile, grazie al quale l'uccello può muovere la testa e la coda. Il corpo dell'uccello è in tumbaga, mentre la coda e la testa sono fuse in oro zecchino: il morbido metallo esalta la mobilità dell'oggetto.

La realizzazione di un perno decorativo con pomolo coronato:

Il prototipo del prodotto finale è stato realizzato con cera d'api purificata. I gioielli sono stati realizzati in oro e collocati su un modello in cera. La figurina è stata inserita in uno stampo di argilla e successivamente riscaldata. La cera si scioglieva lasciando un'impronta all'interno dello stampo, mentre i piccoli dettagli in oro rimanevano intatti. Al posto di una fuoriuscita di cera, una preziosa lega di oro e bottaio, la tumbaga, riempiva lo stampo. Per estrarre il prodotto finale, l'argilla raffreddata veniva frantumata.

Nella foto: a sinistra — uno stampo in argilla solida per la fusione di gioielli, a destra — una vista della sezione dello stampo. Esposizioni del Museo dell'Oro, Bogotá.

 

Il metodo di fusione a cera persa veniva utilizzato se l'artigiano voleva realizzare un oggetto tridimensionale: ad esempio, un vaso cavo.

Il carbone di legna e l'argilla venivano utilizzati per realizzare la forma desiderata (un prototipo del prodotto finale). Veniva ricoperta di cera d'api e poi veniva applicato uno strato di argilla.

La statuetta di argilla veniva gradualmente riscaldata per sciogliere la cera residua, dando più spazio al metallo per prendere forma. La forma di argilla veniva riempita con lega di oro fuso, che assumeva la forma di una bozza primaria. Poi, il guscio esterno di argilla veniva frantumato e il prezioso prodotto estratto — la copia esatta della forma di cera. In seguito, l'oggetto d'oro veniva lucidato con sabbia e ciottoli lisci.

Nella foto: i recipienti liquidi colati dalla tumbaga con il metodo di fusione a cera persa con anima in argilla. Anni: 500-700. Esposizione del Museo dell'Oro, Bogotá.

 

I prodotti d’oro dell’antica Colombia, creati a colata usando modelli in cera, dimostrano l’abilità tecnica dei gioiellieri di quell’epoca. Questo metodo permise la produzione di oggetti preziosi con intricate decorazioni, assicurando una produzione a catena di diverse tipologie di oggetti.

 

ALTRE NOTIZIE SULL'ORO