Goalset master
I gioielli doro dellantica Roma

I gioielli doro dellantica Roma

07.02.2020

 

Nell'antica Roma, il più grande stato dell'antichità, i gioielli d'oro si distinguevano per la loro abilità artigianale e la varietà di forme. Solo l'alta borghesia poteva indossarli. L'abbondanza di gioielli d'oro indicava uno status elevato sia per gli uomini che per le donne, a significando la loro ricchezza.

Gli uomini, di solito, preferivano indossare anelli d'oro che rivestivano una notevole importanza pratica, che utilizzavano come anelli con sigillo. Oltre ad essere un oggetto puramente decorativo, era anche un accessorio funzionale. Gli anelli con sigillo erano indossati sull'indice della mano destra. L'impronta del prezioso oggetto rappresentava la firma del proprietario.

Nella foto: Un anello con sigillo d'oro, Antica Roma, II secolo.

 

Gli uomini dell'antica Roma possedevano anche "amuleti di bolle d'oro" che presumibilmente avevano poteri magici. Fin dalla prima infanzia, i ragazzi indossavano gli amuleti intorno al collo. Secondo le leggende, la bolla proteggeva il proprietario da sventure e fallimenti. Persone di varie classi sociali indossavano amuleti protettivi, ma solo i membri degli strati sociali superiori possedevano bolle d'oro.

Nella foto: Il gioiello è costituito da una catena e da un grande medaglione, all'interno del quale si trovano oggetti rituali e medicinali.

 

Per una donna, indossare gioielli d'oro era il modo migliore per mostrare la sua ricchezza.

Nella foto: Gli orecchini a cerchio d'oro, così come gli anelli con grandi pietre e bracciali decorati con intagli, erano particolarmente apprezzati.

 

Ogni donna di Roma riceveva alla nascita l'amuleto d'oro "Lunula" e lo indossava prima di sposarsi.

Nella foto: Il gioiello simboleggiava il lato femminile e la fertilità.

 

Le donne romane hanno iniziato una nuova tendenza indossando bracciali d'oro su polsi, avambracci e caviglie. Nell'antica Roma, c'era una tradizione di indossare diversi anelli su un dito, così come diversi piercing all'orecchio.

I gioielli d'oro erano un must-have per la sposa, e servivano come mezzo di pagamento nei principali accordi commerciali.

 

Leggi anche: L'oro di Ellas